Cassa di risonanza

Mi rendo conto che infondo mi piace l’ attesa. Non necessariamente qualcosa di interessante…

Tic tac tic tac

E mi piacciono anche gli orologi. 

Comunque oggi e’ martedi. Fa abbastanza freddo, ma intravedo dalle fussere delle persiane un bel sole.

(cassa di risonanza)

…perche mi vengono in mente queste parole? Mistero…ahaha adoro. Ci vorrebbe un meme di Daniele Bossari.

Ho apero le persiane si c e un bel sole. Gli uccellini cinguettano. E diciamolo pure oggi e’ una bella giornata.

Tic tac tic tac tic tac

Se non sbaglio ce anche una canzone di Claudio Baglioni …e aspettare. Non sono sicura pero’.

Annunci

Antonio e Cleopatra

Bellissimo questo dialogo tratto da “Antonio e Cleopatra” di WILLIAM SHAKESPEARE ❤
Cleopatra: “Se è amore davvero, dimmi quant’è”.

Antonio: “È un amore miserabile quello che si può misurare”

Cleopatra: “Voglio fissare un limite sino al quale essere amata”.

Antonio: “Allora dovrai per forza scoprire nuovo cielo, nuova terra”. 


Non si puo’ non immaginare queste parole con i volti di Elizabeth Taylor e Richard Burton…e allora si inizia a sognare 😉

Rudimenti di esperimenti sociali

Mental coach, life coach, ma di cosa stiamo parlando?

Io adoro i consigli, ma quelli sostanzialmente disinteressati. Questo mi sembra il secolo dei cosiddetti carismatici. Ma cosa e’ il carisma? 

Il ripetersi continuamente nel cervello (o meglio ad alta voce dicono loro) parole preconfezionate? O assistere ad interminabili conferenze ed oscoltare per ore ed ore qualcuno che ti “consiglia” come vivere al meglio la tua vita?

Vabbe’ passiamo oltre…o quasi.

Rimanendo in tema di consigli e’ risaputo che amo la pubblicita’. Ma come si puo’ sponsorizzare qualcosa che causa DIPENDENZA PATOLOGICA? A questo punto rimandiamo in onda gli spot delle sigarette no? Ma stiamo scherzando. No non ci sto qui voglio il tasto non mi piace…

E allora tra i due mali scelgo il minore e mi butto sui social e non provate a chiedere il perche’ sono agorafobica.

Tutti mentono.

​Buon lunedi bella gente.

Fortunatamente con il nuovo anno e’ cambiato il palinsesto mediaset ed eccolo di nuovo qui il mio amico Dr House.

Qualcuno mi ha detto che e’ il mio altergo maschile…forse e’ vero.

Fortunatamente non ho il bastone. Sfortunatamente non sono un medico. Ma affettivamente condivido diversi aspetti dell’ “House pensiero”.

Il “tutti mentono” e’ certamente il mio preferito. Mentiamo agli altri. A noi stessi. Addirittura a volte pretendiamo di poter mentire anche al cielo.

Siamo fatti cosi, migliorabili certamente, ma amiamo il mistero che la menzogna scatena.

E cosi sia…

Venerdi’

Oggi e’ venerdi’.

Il giorno di venere per gli antichi romani.

Misteri dolorosi per i mariani cattolici di ieri e di oggi.

Oggi e’ venerdi’.

Negli anni 80 nell’ultimo secolo dello scorso millennio terminava la settimana lavorativa. Diciamolo pure oggi non e’ piu’ cosi. Siamo diventati una comunita’ attiva 24 ore su 24, sette giorni su sette.

E chissa’ quanti altri venerdi’ ci sono con le loro diversita’ in ogni cultura e parte del mondo. Un mondo cosi vasto e variegato impossibile da contenere nella nostra mente.

Allora in questo venerdi mi lascio gallegiare nell’estraneo meraviglioso universo che ci e’ stato donato.

E cosi potro’ dire: “Io c’ero quel venerdi’”
(Amen)